Post

Immagine
L'Osteoporosi L'osteoporosi è una malattia delle ossa che è caratterizzata da una riduzione della massa minerale ossea e da un deterioramento del tessuto osseo. Le alterazioni portano ad una riduzione della resistenza dell'osso con il conseguente aumento della fragilità.  Ciò comporta ad un maggior rischio di fratture spontanee o a seguito di traumi di minima entità. L'osteoporosi interessa tutto lo scheletro, ma maggiormente colpisce alcune parti rispetto ad altre, e sono : VertebreAvambraccioFemore e bacinopiccole e grandi articolazioni Le fratture più comuni sono : Frattura del polsoFrattura dell'ancaFrattura del bacinoFrattura della caviglia L'osteoporosi è difficile da riconoscere. Infatti essa, nella maggior parte dei casi e per lunghi periodi, rimane silente, e improvvisamente compare con una banale frattura di piccola entità. Certamente l'età avanzata espone maggiormente all'osteoporosi in conseguenza dei processi fisiologici dovuti all'invecch…
Immagine
ENTESOPATIA O ENTESITE
L'entesi o entesopatia è la definizione con cui si indica una giunzione osteo-tendinea, ovvero il punto di inserzione di un tendine o di un legamento ad un osso, dove le fibre collagene sono integrate e mineralizzate nel tessuto osseo. In base alla natura tessutale della entesi, si distinguono in entesi fibrose ed entesi fibrocartilaginee. In queste strutture sono presenti numerose terminazioni nervose che, in presenza di processi infiammatori o traumatici  possono dare origini a manifestazioni dolorose importanti che nel loro insieme prendono il nome di entesopatia o entesite. Le entesiti o entesopatie possono distinguersi, in base alla causa in:
natura traumatica (in genere da contusioni e da trazione)natura degenerativa (usura, microtraumi ripetuti, sovraccarico funzionale)natura dismetabolica (iperuricemia, diabete, malattia di Forestier, malattie reumatiche ed autoimmuni, eccetera)
Le entesite oentesopatie più comuni sono:  quelle del piede, a carico dell…

LA RIZOARTROSI

Immagine
LA RIZOARTROSI

La Rizoartrosi, il quale colpisce magiormente le donne sopra i 40 anni, è una patologia Oste-artritedegenerativa. La parte della mano colpita è la base del pollice ed in particolar modo l'articolazione trapezio-metacarpica. Questa patologia, può causare anche la deformazione del pollice, che rende i movimenti molto dolorosi, specialmente in quelli prensili. L'articolazione diventa rossa ed inizia a comparire un edema (gonfiore), in casi più gravi, compaiono delle protuberanze osse. Alcune volte si consiglia di indossare un tutore (vedi foto), il quale blocca l'articolazione ed evita così lo sfregarsi delle ossa articolari.  L'algia è causata dal consumo della cartilagene articolare e dalla presenza di becchi d'osso che agiscono come degli aghi, e per questo vi è un contatto diretto delle ossa articolari. Per fare una diagnosi certa della RIZOARTROSI è necessario effettuare una radiografia della mano. IL TRATTAMENTO RIABILITATIVO Dopo aver fattoo la consulen…